Download E-books Per un'abbondanza frugale. Malintesi e controversie sulla decrescita PDF

By Serge Latouche

Che cos'è mai l'abbondanza frugale, oltre a un ossimoro che lega provocatoriamente due opposti, a un'ennesima parola d'ordine suggestiva e impraticabile? Se qualcuno replicasse così alla prospettiva di una convivenza capace di sobrietà non punitiva, verrebbe preso sul serio da Serge Latouche, e contraddetto con ottime ragioni. Agli argomenti di chi dissente da lui e dagli altri, sempre più numerosi, "obiettori'di crescita", il maggior teorico della decrescita dedica questo libro, ormai necessario dopo anni di malintesi, resistenze, travisamenti strumentali, accese controversie. Gli sviluppisti incrollabili, o gli scettici poco inclini a dar credito alle logiche antieconomiche, troveranno qui il repertorio delle loro tesi e delle loro perplessità, smontate una a una. Sarà difficile continuare a sostenere con qualche fondatezza che l. a. decrescita è retrograda, utopica, tecnofoba, patriarcale, pauperista. los angeles crisi devastante che stiamo vivendo los angeles indica invece come l'uscita laterale dalla falsa alternativa tra austerità e rilancio scriteriato dei consumi. Un'abbondanza virtuosa, ci avverte Latouche, è forse l'unica compatibile con una società davvero solidale.

Show description

Download E-books The Divine Comedy: Volume 2: Purgatorio (Galaxy Books) PDF

By Dante Alighieri, John D. Sinclair

This appropriate verse translation by way of Allen Mandelbaum presents a completely clean event of Dante's nice poem of penance and wish. As Dante ascends the Mount of Purgatory towards the Earthly Paradise and his liked Beatrice, via "that moment country during which the human soul is cleansed of sin, " the entire ardour and anguish, poetry and philosophy are rendered with the immediacy of a poet of our personal age. With wide notes and statement ready specially for this edition.

"The English Dante of choice."--Hugh Kenner.

"Exactly what now we have waited for those years, a Dante with readability, eloquence, terror, and profoundly relocating depths."--Robert Fagles, Princeton University.

"Tough and supple, soft and violent . . . energetic, vernacular . . . Mandelbaum's Dante will stand excessive between glossy translations."-- "The Christian technology Monitor"

Show description